Domeniche invernali


Paranoia…
L’unica parola che mi viene in mente al termine di questa giornata.
Io ODIO domeniche del genere, sono davvero troppo malinconiche, freddo, foschia, buio alle 5.
Domeniche che se ne vanno in fretta, se ne vanno con i gol in televisione, se ne vanno nell’anonimato così come sono arrivate, le odio, odio le macchine per la strada, odio la gente che guarda vetrine di negozi chiusi, odio la luce dei lampioni alle 5 del pomeriggio, odio sagre e mercatini con quelle bancarelle che vendono solo cianfrusaglie, in queste domeniche arrivo ad odiare persino me stesso, mi odio perchè domani è lunedì e non è cambiato nulla!
Odio e malinconia, queste sono le domeniche invernali…che schifo!
Prego gli Dei per avere la neve e per avere Lei in quelle domeniche, e allora non saranno più odiose e malinconiche….chissà come saranno? Questo ancora non lo so…

Buona Domenica.

H.J.

Annunci

~ di Hooded Justice su 13 novembre 2011.

2 Risposte to “Domeniche invernali”

  1. E’ bellissimo questo post. Stupendo il pezzo, cito, “mi odio perchè domani è lunedì e non è cambiato nulla”.
    Anche a me dà quest’impressione, ma prima che la leggessi sul tuo blog non ero mai riuscita a visualizzarla per quello che è. E’ verissimo. Arriva il fine settimana e ci si saluta, ci si augura addirittura di passare felicemente quei due giorni cacati e sembra, appunto, che sia così perché dopo quel weekend sarà cambiata in meglio la tua vita. Proprio come se dovessi uscire di galera o andare in pensione per farti capire. Cioè, un avvenimento grosso, che stravolge la propria esistenza e quella degli altri..però esclusivamente in “meglio” (interpretabile). E invece tutto è come prima al lunedì. Non è cominciata una nuova vita. La routine è la stessa.
    E questo accade ogni settimana, dal punto di vista antropologico credo che accada allo scopo di farsi forza..al contrario si impazzirebbe..un po’ come quando finiscono le vacanze estive e ti stona, non tanto l’idea di tornare a casa tua, ma quello che ti aspetta…

    Davvero bravo, H.J; io non sarei stata capace di scrivere in una sola riga un concetto così grande. Il dono della sintesi..è qualcosa proprio del genio.

    Tua, sempre, Effy.

  2. Se posso permettermi di aggiungere una domanda: perchè deve “per forza” cambiare qualcosa nel weekend?

    PS: A me la foto piace un sacco, forse perchè è della “mia” Milano 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: